Un 2011 pieno di novità
di: Alessia Boscolo Nata - 21.01.2011

Benvenuti nell'area NEWS del sito del Gr.A.N.Chio. Apriamo questa rubrica con le novità astronomiche del 2011, cominciato sotto i migliori auspici con la grande Eclissi di Sole del 4 Gennaio, della quale potete osservare alcune immagini nella sezione foto. Anche Giove ci regala alcune novità: è da poco ricomparsa la banda equatoriale meridionale, scomparsa lo scorso anno per alcuni mesi. Ora anche Saturno fa parlare di sé, da quando una tempesta sta curiosamente disturbando l’atmosfera del pianeta, visibile anche con strumenti medio-piccoli, come una macchia biancastra sul fondo blu del pianeta. La tempesta su Saturno non è un evento nuovo, ma è di certo il più cospicuo da venti anni a questa parte; era visibile già da metà di dicembre, scoperta da alcuni astrofili giapponesi. Ora ha raggiunto dimensioni notevoli e si trovano molte spettacolari immagini nel Web, tra cui quelle della sonda spaziale Cassini. I giorni migliori per chi è intenzionato a immortalare il curioso evento sono calcolate per le 05:00 locali (04:00 TU): 16, 20, 24, 28 gennaio; 1, 5, 9, 13, 17 febbraio. Cos’altro ci riserva l’anno nuovo? Ancora eclissi, ma stavolta di Luna! La notte tra il 15 e il 16 giugno 2011 avrà luogo un’eclissi totale di Luna, che sorgerà già parzialmente eclissata. L’evento durerà circa un’ora e 40 min, potremmo vedere molto bene l’intera totalità e le ultime fasi dell’evento. Altra eclissi totale di Luna il 10 Dicembre 2011, che invece avrà luogo nelle ore pomeridiane, tra le 15:00 e le 16:00. Di conseguenza potremmo osservare le fasi terminali dell’evento, quando la Luna sorgerà parzialmente immersa nell’ombra della Terra. Per tutta la stagione primaverile potremmo osservare il pianeta Saturno sullo sfondo la costellazione della Vergine. Ricordiamoci di tenere il naso all’insù anche d’estate, caccia alle stelle cadenti di San Lorenzo, ad Agosto. Certamente la novità più grande del 2011 per il Gr.A.N.Chio. è l’uscita della rivista curata dal nostro Gruppo Astrofili; un importante momento di contatto e divulgazione nel territorio e luogo di verifica e di scambio con la popolazione clodiense. Non perdete i primi numeri, ricchi di curiosità astronomiche, recensioni di film di fantascienza, pianeti e costellazioni, per tenervi sempre aggiornati sul cosmo. Tutte le novità le potrete trovare nel formato cartaceo, presso i nostri sponsor, e in formato multimediale nella Home Page dell nostro sito. Rimanete sintonizzati per le news e per gli eventi pubblici del nostro gruppo. Con un anno così, non possiamo che augurarvi…CIELI SERENI A TUTTI!

Download

sezione foto. Anche Giove ci regala alcune novità: è da poco ricomparsa la banda equatoriale meridionale, scomparsa lo scorso anno per alcuni mesi. Ora anche Saturno fa parlare di sé, da quando una tempesta sta curiosamente disturbando l’atmosfera del pianeta, visibile anche con strumenti medio-piccoli, come una macchia biancastra sul fondo blu del pianeta. La tempesta su Saturno non è un evento nuovo, ma è di certo il più cospicuo da venti anni a questa parte; era visibile già da metà di dicembre, scoperta da alcuni astrofili giapponesi. Ora ha raggiunto dimensioni notevoli e si trovano molte spettacolari immagini nel Web, tra cui quelle della sonda spaziale Cassini. I giorni migliori per chi è intenzionato a immortalare il curioso evento sono calcolate per le 05:00 locali (04:00 TU): 16, 20, 24, 28 gennaio; 1, 5, 9, 13, 17 febbraio. Cos’altro ci riserva l’anno nuovo? Ancora eclissi, ma stavolta di Luna! La notte tra il 15 e il 16 giugno 2011 avrà luogo un’eclissi totale di Luna, che sorgerà già parzialmente eclissata. L’evento durerà circa un’ora e 40 min, potremmo vedere molto bene l’intera totalità e le ultime fasi dell’evento. Altra eclissi totale di Luna il 10 Dicembre 2011, che invece avrà luogo nelle ore pomeridiane, tra le 15:00 e le 16:00. Di conseguenza potremmo osservare le fasi terminali dell’evento, quando la Luna sorgerà parzialmente immersa nell’ombra della Terra. Per tutta la stagione primaverile potremmo osservare il pianeta Saturno sullo sfondo la costellazione della Vergine. Ricordiamoci di tenere il naso all’insù anche d’estate, caccia alle stelle cadenti di San Lorenzo, ad Agosto. Certamente la novità più grande del 2011 per il Gr.A.N.Chio. è l’uscita della rivista curata dal nostro Gruppo Astrofili; un importante momento di contatto e divulgazione nel territorio e luogo di verifica e di scambio con la popolazione clodiense. Non perdete i primi numeri, ricchi di curiosità astronomiche, recensioni di film di fantascienza, pianeti e costellazioni, per tenervi sempre aggiornati sul cosmo. Tutte le novità le potrete trovare nel formato cartaceo, presso i nostri sponsor, e in formato multimediale nella Home Page dell nostro sito. Rimanete sintonizzati per le news e per gli eventi pubblici del nostro gruppo. Con un anno così, non possiamo che augurarvi…CIELI SERENI A TUTTI! "/>